venerdì 20 ottobre 2017

A TE, EMMANUEL LEVINAS: GRAZIE.