venerdì 22 luglio 2016

UNA DELLE PIÙ VERGOGNOSE PAROLE DELLA NEO-LINGUA IT’ALIÈNA: “IL TECNICO”




Il Tecnico.
E’ una delle definizioni più umilianti e squallide della Neo-Lingua It’alièna.
È stata affibbiata e ormai calcificata sulla Persona, sulla Responsabilità, sulla Molteplice conoscenza e disciplinarietà dell’Allenatore di Calcio… e ormai traslata sulla Persona di Allenatore d’ogni attività sportiva.
Un Allenatore di Calcio può essere molto bravo, bravo, medio o perfino scarso e sovrastimato… ma ricopre un ruolo, una funzione e una governalità che pochi altri Capi o Dirigenti d’ogni Impresa sono chiamati ad esercitare. E ne risponde fino al punto di venir accusato di tutti gli altri difetti, di tutte le mancanze, di tutte le irresponsabilità di Padroni, Manager e Calciatori della Squadra.
“Tecnico” è perciò una delle Parole più vergognose che la Neo-Lingua Buro-Infame – grazie alla Scuola e alla criminale Informazione Televisiva e Giornalistica – ha gettato addosso al nostro Popolo, alla nostra Vita.
Paragonabile a “disabile”, a “non-vedente”, a… “meno-abbiente” etc!
Ragazze! Ragazzi! difendetevi, difendiamoci dai mostruosi Adulti, corruttori della Lingua Italiana.