martedì 26 luglio 2016

PARLO A VOI, ALLIEVI E INSEGNANTI INNAMORATI DELLA VITA…


Parlo a voi, a noi, vittime della criminale Scuola Italiana. E vi faccio un piccolo esempio, certo come sono della vostra umiliazione davanti ad un “Esame di Maturità”
Provate ora a immaginare se l’Esame di Maturità fosse grossomodo questo: