mercoledì 4 novembre 2015

ERANO NOSTRI FRATELLI - LO STATO ITALIANO LI CHIAMA "SUICIDI". E CONTINUA A SUICIDARLI PER LEGGE.