martedì 3 novembre 2015

AI BAMBINI E ALLE BAMBINE, AI RAGAZZI E ALLE RAGAZZE, AGLI ADOLESCENTI E ALLE ADOLESCENTI...



Sì, continuerò a dirlo, a scriverlo, a ripeterlo...
sia in forma di urlo sia in forma di carezza.