venerdì 31 luglio 2015

IL BOIA PUO' PROCEDERE LIBERAMENTE ALL'EUTANASIA. LA MALATA E' CONSENZIENTE.